Cascina Ricca è una storica dimora Roddinese, edificata all’inizio del XVIII secolo nel paese di Roddino, la quale dopo accurate ristrutturazioni, ha conservato e mantiene tutte le sue originali caratteristiche della tipica "Cascina di Langa”. È stata edificata dai nostri avi, i quali a partire dal 1913 l’avevano adibita a trattoria-alloggio pensione estiva.

A quel tempo Cascina Ricca, in quanto trattoria-alloggio pensione estiva, era già famosa anche fuori dai confini piemontesi, ed era conosciuta come TRATTORIA DEI CACCIATORI; menzionata, per altro, dallo scrittore Albese, Beppe Fenoglio, nel suo libro Il Partigiano Jonny; in quanto LA TRATTORIA DEI CACCIATORI, durante il periodo della resistenza armata, costituiva un "punto di incontro” dei partigiani della zona.

Cascina Ricca e la trattoria dei cacciatori rappresentano un capitolo storico importante legato alla storia del paese di Roddino, il quale, insieme ad altri 14 paesi limitrofi, fa parte della Comuni di Langa e del Barolo .

A far data 13 marzo 2000 LA TRATTORIA DEI CACCIATORI torna al suo originario nome di Cascina Ricca per proseguire il proprio cammino nel settore turistico ricettivo, nel pieno rispetto delle tradizioni e della qualità.

 

alt camera alt
    Il ristorante Le nostre Camere Le Langhe    

 

 ...Seguici...alt

Cascina Ricca di Lombardo Massimiliano P. Iva: 03579450044 Località Borghetto, 3 - 12051 RODDINO - Cuneo - Tel.: 0173 794191 - Cel: 340 5910938 - info@cascinaricca.it